Con il nome di fantasia Jump Academy, si intende lo spazio che accoglie le attività della nostra Associazione.

E’ quindi il nome di fantasia che abbiamo assegnato alla SEDE OPERATIVA DELLA ACCADEMIA DELLE ARTI ACROBATICHE A.S.D.e P.S. In Via dell’areonautica 12, Curno, 24035 (BG). Sede legale Via Carnovali 53, Bergamo, 24126.

Il presente regolamento, affisso all’interno dei locali dell’associazione, ne disciplina l’utilizzo. Modifiche approvate da Assemblea ordinaria il 14 Aprile 2017.

ESSO SI REPUTA CONOSCIUTO ED ACCETTATO IN MANIERA INCONDIZIONATA IN OGNI SUA PARTE DA TUTTI GLI UTENTI IN POSSESSO DI TITOLO COMPROVANTE IL DIRITTO D’ACCESSO (gli Associati in regola con il versamento delle quote e del certificato medico). La sede operativa è adibita ad uso sportivo esclusivo e privato della Accademia delle Arti Acrobatiche ASD APS e l’ingresso è consentito esclusivamente ai soci tesserati in regola con il pagamento della quota associativa annuale e della quota del corso. I soci tesserati NON possono introdurre in palestra accompagnatori, ospiti e animali di qualunque genere. I genitori possono accompagnare i figli minori, se questi sono iscritti regolarmente ( in regola con il versamento delle quote ed hanno consegnato il certificato medico) e devono attendere, nel locale di ingresso, quindi fuori dall’area di allenamento deputata ai corsi. Possono accompagnare negli spogliatoi, se necessario, i figli con età inferiore ai 7 anni laddove non fosse presente un istruttore. La ricevuta è un attestato di pagamento delle quote versate, non è cedibile e deve essere conservata per almeno 1 anno. Coloro che ne fossero sprovvisti dovranno corrispondere il pagamento di un nuovo ingresso. Per effettuare la lezione di prova è necessario firmare un modulo dove si dichiara di essere in condizioni psico-fisiche idonee allo svolgimento di attività sportiva. Successivamente si può presentare domanda di affiliazione o tesseramento. L’approvazione della domanda e la conseguente qualifica di socio affiliato o socio tesserato è ad insindacabile giudizio del Consiglio Direttivo. Il personale di servizio si riserva la facoltà di rifiutare l’ingresso o di espellere gli associati o i loro accompagnatori che turbano l’ordine o la morale pubblica e comunque tutti coloro che con schiamazzi o giochi pericolosi o altre manifestazioni arrechino danno al buon andamento dell’attività. L’associato allontanato potrà essere espulso dalla scrivente associazione da notificare con posta elettronica (anche non certificata PEC) o posta ordinaria. All’utente allontanato dall’impianto per i motivi anzidetti, non sarà riconosciuto alcun rimborso di quanto versato per esservi ammesso. Le quote versate per i corsi e per l’affiliazione annuale non sono rimborsabili per alcun motivo. Gli associati NON in regola con il pagamento della quota del corso o della quota di affiliazione o sprovvisti di certificato medico sportivo non agonistico o scaduto, NON possono accedere ai corsi e alla struttura dove si svolgono i corsi. L’associato può svolgere le lezioni programmate per il corso a cui è iscritto fino al giorno precedente la data di scadenza della quota indicata nella ricevuta. Le attività e lo svolgimento dei corsi segue il calendario scolastico, quindi nei giorni di festività canonica e nei ponti festivi, le attività vengono sospese. Non è possibile recuperare la lezione persa se questa cade in un giorno festivo o all’interno di un ponte festivo, ovvero quei giorni feriali che sono tra due giorni festivi e in cui le scuole sono chiuse, o se quel giorno è convocata assemblea dei soci.

I giorni in cui le lezioni sono sempre sospese e la sede operativa di Curno Via dell’areonautica 12 è chiusa sono: 1 Novembre, 8 Dicembre, 25 e 26 Dicembre, dal 31 Dicembre al 6 Gennaio, ponte di Carnevale, Pasqua, Pasquetta, 25 Aprile, 1 Maggio, 2 Giugno. Non è possibile recuperare una lezione persa per malattia o qualsiasi altro motivo. I corsi dei bambini seguono il calendario scolastico pertanto le attività sono sospese quando sono sospese le lezioni da scuola.

Alcuni corsi per adulti prevedono delle possibilità di recuperare una lezione, secondo precise modalità insindacabili per cui si rimanda ad apposito regolamento che viene fatto firmare per accettazione agli allievi dei corsi di tessuti aerei e pole dance. Il recupero non è mai consentito per le lezioni programmate nel giorno di assemblea dei soci. Il personale di servizio non risponde di valori, denaro e oggetti di valore depositati all’interno della palestra o degli spogliatoi, anche se chiusi. Attrezzature ed oggetti di valore, anche se ingombranti, non saranno ritirati e custoditi a nessun titolo, dal personale, salvo diverse disposizioni. L’uso delle docce è consentito solo agli atleti iscritti maggiorenni. Per nessun motivo è consentito l’uso delle docce ai minori iscritti ai corsi pomeridiani di acrobatica, ginnastica artistica, parkour, danza aerea.

Le quote versate per i corsi non possono essere sospese per alcun motivo in quanto i nostri corsi hanno durata annuale e sono dei percorsi nella pratica delle discipline da noi promosse, non sono abbonamenti, perché la nostra è una A.s.d. e non una palestra di fitness.

I nostri corsi non sono rivolti ad istruttori/Insegnanti/tecnici di altre discipline sportive che vogliono ampliare il loro bagaglio di conoscenze tecniche poiché i corsi da noi proposti sono amatoriali e non professionali

E’ vietato: – introdurre oggetti di vetro o altro materiale che possa risultare pericoloso per sè o per altri – introdurre cani o altri animali nell’impianto, anche se al guinzaglio – fumare all’interno del complesso sportivo e particolarmente in palestra e negli spogliatoi, ai sensi della Legge 03/2003 e delle eventuali modifiche alla normativa in materia, vigenti al momento della lettura del presente regolamento; consumare cibi e bevande in palestra e negli spogliatoi; fotografare o filmare con qualsiasi mezzo in tutti i locali e nelle aree esterne di pertinenza della scrivente Associazione, che sono privati e non pubblici; esporre locandine, manifesti e materiali di pubblicità; lasciare depositati indumenti e/o materiali negli spogliatoi e in palestra al di fuori delle ore di utilizzo della stessa; accedere alla palestra o svolgere attività in costume da bagno e/o a torso nudo; ORGANIZZARE LEZIONI INDIVIDUALI O COLLETTIVE, ANCHE SE GRATUITE; utilizzare qualsiasi attrezzatura senza preventiva autorizzazione di un Istruttore, in particolare le attrezzature non inerenti il corso a cui si è iscritti. Per qualsiasi violazione del presente Regolamento l’associato potrà essere espulso dalla scrivente associazione da notificare per posta elettronica (anche non certificata PEC) o per posta ordinaria. E’ severamente vietato: giocare o eseguire esercizi ginnici nel locale Segreteria o nel cortile privato antistante la palestra e tenere comportamenti che turbano l’ordine pubblico o che arrecano disturbo al vicinato nel parcheggio antistante la sede operativa. E’ severamente vietato parcheggiare veicoli nelle aeree non designate a parcheggio segnalate da strisce bianche o limitare l’accesso al passo carrabile indicato sul cancello automatico esterno. I veicoli che intralciano il passaggio o le manovre di altri mezzi verranno segnalati alla polizia locale. Le attrezzature e il materiale costituenti la dotazione della palestra devono essere usati con ogni riguardo, conservati nella massima funzionalità e riposti in ordine. Eventuali danni accertati alle attrezzature e al materiale saranno posti a carico dei responsabili. Al termine della lezione gli atleti devono recarsi presso gli spogliatoi dove hanno mezz’ora di tempo per cambiarsi e lasciare gli spogliatoi liberi per gli altri associati per non creare ressa.

E’ assolutamente vietato scattare fotografie o filmare in tutte le aree e i locali di pertinenza della scrivente Associazione che sono luoghi privati e non pubblici. Le trasgressioni al presente regolamento possono portare all’interruzione e all’allontanamento dalla palestra senza alcun rimborso o anche all’espulsione dalla scrivente associazione nei casi recidivi o più gravi. L’utente deve avere un comportamento che non arrechi disturbo alle persone e alle altre attività in corso. L’Accademia delle Arti Acrobatiche Asd Aps non risponde per qualsivoglia danno arrecato tra terzi o cose di loro proprietà, sia pure procurato per effetto di utilizzi impropri di spazi, materiali, attrezzature.

La conoscenza del presente regolamento esonera l’Accademia delle Arti Acrobatiche Asd Aps da ogni e qualsiasi responsabilità. Gli utenti sono tenuti ad attenersi scrupolosamente alle presenti disposizioni e a quelle che potranno essere impartite dal personale in servizio. Eventuali reclami ed osservazioni potranno essere inoltrati a: Accademia delle Arti Acrobatiche Asd Aps o per e-mail a segreteria@jumpacademy.it o chiamando il numero 3281681102.

Eventuali reclami ed osservazioni potranno essere inoltrati a: Accademia delle Arti Acrobatiche Asd Aps o per e-mail a segreteria@jumpacademy.it o chiamando il numero 3281681102.