Protocollo anticovid e accesso al sito sportivo aggiornato al 6 agosto 2021

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

ACCESSO AL SITO SPORTIVO E PRESCRIZIONI DA OSSERVARE SULLA BASE DELLE LINEE GUIDA STABILITE DALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI PER LA PRATICA SPORTIVA IN LUOGHI CHIUSI.

 

OGGETTO: Informazioni importanti per l'accesso al centro sportivo per la corretta applicazione delle misure di contenimento Covid-19 per l'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere, REDATTE Al SENSI DEL DECRETO-LEGGE 22 APRILE 2021, N. 52 sulla base delle LINEE GUIDA del DIPARTIMENTO SPORT Presidenza del Consiglio dei Ministri del 7 Maggio 2021 - Aggiornate al 6 Agosto 2021 sulla base dei D.L. 105 e D.L. 111 del 2021

Gentile genitore/tesserato,
 

Prima di tutto desideriamo darti il benvenuto per l'inizio della nuova stagione sportiva sperando che possa procedere senza interruzioni.
 
Di seguito vogliamo ricordarti le prescrizioni che sono ancora in vigore per la pratica sportiva, gia pubblicate sul sito web e comunicate in precedenza.

Queste prescrizioni per l'accesso al sito sportivo, devono essere conosciute da chi frequenta le attività sportive (gli atleti tesserati) e dai genitori (definiti accompagnatori) degli atleti minorenni, in ottemperanza alla normativa sopra citata per contrastare la diffusione di Covid-19.

Le misure sono temporanee e strettamente legate all'emergenza epidemiologica ma loro conoscenza da parte di tutti è fondamentale per evitare situazioni di disagio al momento dell'ingresso, oltre ad evitare possibili sanzioni da parte degli ufficiali deputati al controllo del rispetto della normativa e dei protocolli anticovid.

Il protocollo di sicurezza anticovid di riferimento è quello emanato dell'ente di affiliazione CSEN.


La presente comunicazione costituisce informativa ai frequentatori delle attività fisiche e sportive e agli accompagnatori dei minorenni.

Queste misure rappresentano l'insieme degli strumenti di prevenzione e protezione finalizzati alla gestione e al contenimento del rischio di diffusione e trasmissione di covid-19, sulla base delle attività specifiche svolte nel nostro sito sportivo e forniscono i codici di condotta che devono essere fatti conoscere e rispettati da tutti gli operatori sportivi e dai loro accompagnatori.

1. Organizzazione delle attività sportive e delle attività collaterali
Le attività fisiche e sportive in presenza sono organizzate con accesso vincolato degli atleti su più turni di attività secondo un calendario settimanale. I turni di attività sono gli orari della lezione del corso a cui si è iscritti. Questa misura adempie all'obbligo di prenotazione e tracciamento delle persone che partecipano alle attività sportive e all'obbligo della riorganizzazione delle attività per ridurre le persone presenti nel sito sportivo, atleti e addetti collaboratori (istruttori e personale in genere).
L'attività della segreteria, per il ricevimento in presenza di atleti/accompagnatori, è organizzata su appuntamento in giorno e orario da concordare.

2. Accesso al sito sportivo
L'accesso al sito sportivo è vincolato alla verifica/esecuzione preliminare di alcune delle pratiche di igiene da rispettare negli spazi comuni: verifica del Green Pass, rilievo della temperatura, obbligo di indossare la mascherina, obbligo di igienizzare le mani e di mantenere la distanza interpersonale di 1 metro. Le altre prescrizioni igieniche previste dalla normativa sono indicate nei punti 6 e 7.

3. Orario di accesso e uscita dal sito sportivo
L'accesso al sito sportivo è consentito a partire da 10 minuti prima dell'inizio della lezione fino a 5 minuti dopo il suo inizio per consentire le prescrizioni indicate al punto precedente. 
Gli allenamenti si svolgono a porte chiuse e il locale di ingresso / segreteria resta chiuso, pertanto, un ritardo oltre i 5 minuti dall'inizio della lezione non consentirà di eseguire le operazioni sopra indicate e quindi l'impossibilità di accesso al sito sportivo per l'allenamento.
Raccomandiamo di organizzarvi per tempo anche considerando il traffico dell'area dove si trova il sito sportivo. Se lo ritiene necessario, può chiedere l'uscita anticipata alla scuola per la quale vi forniremo la certificazione di iscrizione all'attività sportiva di base con l'orario di inizio della lezione. 
Al termine della lezione il bambino/a deve essere ripreso in custodia dal genitore (o da un parente o altro accompagnatore) nell'area esterna al sito sportivo. Raccomandiamo cortesemente la puntualità e di organizzarsi per tempo anche per la ripresa in custodia dei minorenni al termine della lezione. Non è possibile lasciare i minorenni all'interno del sito sportivo oltre il tempo della lezione e di quello necessario per riprendere i propri effetti personali dagli spogliatoi.
 

4. Green pass
Tutti gli iscritti ai corsi che hanno compiuto 12 anni, per accedere al sito sportivo devono obbligatoriamente mostrare un Green pass valido. I certificati di esiti dei tamponi o delle vaccinazioni che non presentano un QRcode da scansionare con l'app ufficiale, non sono validi. Chi accede al sito sportivo deve possedere una copia cartacea o elettronica del greenpass per tutta la durata dell'allenamento, minorenni inclusi.

5. Orario di ricevimento in segreteria
La segreteria riceve in presenza per informazioni o iscrizioni esclusivamente su appuntamento in giorno e orario da concordare scrivendo a [email protected] Non è consentito sostare nei locali o accedere per informazioni in orari diversi da quello indicato.

Il telefono è raggiungibile negli orari di allenamento per comunicazioni urgenti.

6. Obbligo di informazione
L’operatore sportivo deve essere informato circa:
 

- L'obbligo di essere in possesso di un certificato vaccinale valido (dai 12 anni compiuti) che attesta di aver ricevuto la doppia dose (Green Pass) il cui QRcode verrà scansionato all'ingresso con l'app ufficiale. Se l'esito della scansione darà risultato negativo (rosso), non è possibile accedere al sito sportivo per la lezione (il recupero è sempre escluso per qualsiasi motivo);

- L'obbligo di rimanere al proprio domicilio in presenza di febbre (oltre 37,5°) o altri sintomi influenzali (tosse, difficoltà respiratorie) mettendone al corrente il proprio medico di medicina generale;

- L'obbligo di comunicare eventuali contatti con persone positive al virus avuti nei 14 giorni precedenti, rimanendo al proprio domicilio secondo le disposizioni dell'autorità sanitaria;

- L'obbligo di avvisare tempestivamente e responsabilmente il proprio istruttore dell'insorgere di qualsiasi sintomo influenzale, successivamente all'ingresso nel sito sportivo durante l'allenamento, avendo cura di rimanere ad adeguata distanza dalle persone presenti;

- L’obbligo del possesso del certificato di idoneità alla pratica sportiva in corso di validità ai sensi della normativa vigente;

- L'adozione delle misure cautelative per accedere nel sito sportivo e, in particolare, durante l'espletamento della prestazione:

a) mantenere la distanza di sicurezza;

b) rispettare il divieto di assembramento;

c) osservare le regole di igiene delle mani;

d) utilizzare adeguati Dispositivi di Protezione Individuale (DPI).



7. Ulteriori prescrizioni previste dalla normativa incluse nel protocollo.
Per la pratica sportiva nei luoghi chiusi devono essere in aggiunta rispettate le seguenti prescrizioni:
 

- è obbligatorio rilevare la temperatura a tutti i frequentatori / addetti / accompagnatori, giornalmente al momento dell’accesso, impedendo l'accesso in caso di temperatura superiore a 37,5°C

- è obbligatorio verificare all’ingresso che fruitori dei servizi ed eventuali accompagnatori indossino la mascherina protettiva e, in caso negativo, vietare l’ingresso;

- è obbligatorio mantenere sempre la distanza interpersonale minima di 1 mt;

- è obbligatorio indossare correttamente la mascherina in qualsiasi momento all’interno della struttura, ad eccezione del momento specifico in cui si svolge attività fisica sul posto. A titolo di esempio, la mascherina va indossata obbligatoriamente anche durante l’allenamento se la persona si sposta da una postazione o un attrezzo di allenamento all’altro;

- è obbligatorio indossare correttamente sempre la mascherina nelle zone di accesso, transito e negli spogliatoi;

- è obbligatoria la pulizia e la disinfezione delle aree di contatto di ciascun attrezzo dopo ogni utilizzo da parte dell’utente con opportuno prodotto igienizzante;

- è obbligatorio portare una salvietta per eseguire gli esercizi a terra;

- durante l’attività fisica è obbligatorio mantenere la distanza interpersonale minima adeguata all’intensità dell’esercizio, comunque non inferiore a 2 metri.

- lavarsi frequentemente le mani;

- non toccarsi mai occhi, naso e bocca con le mani;

- starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie

- se non si ha a disposizione un fazzoletto, starnutire nella piega interna del gomito;

- evitare di lasciare in luoghi condivisi con altri gli indumenti indossati prima dell'allenamento, ma riporli in zaini o borse personali; lavare separatamente dagli altri, gli indumenti utilizzati nel corso dell'allenamento;

- bere sempre da bottiglie personalizzate e non dai rubinetti dei bagni/spogliatoi;

- gettare subito in appositi contenitori i fazzolettini di carta o altri materiali usati (ben sigillati);

- utilizzare, ove possibile, tappetini propri o salviette pulite personali nel corso della sessione di allenamento;

- non consumare cibo negli spogliatoi o in altri locali della palestra, ad eccezione delle attività ricreative/sportive che prevedono il consumo dei pasti in orario e locale definito (centro estivo, compleanni e altre occasioni speciali);

- di disinfettare i propri effetti personali e di non condividerli (borracce, fazzoletti, attrezzi, ecc.);

- di arrivare nel sito già vestiti adeguatamente alla attività da svolgersi o in modo tale da utilizzare gli spazi comuni per cambiarsi, sostando il minor tempo possibile e muniti di buste sigillanti per la raccolta di rifiuti potenzialmente infetti;

- di non toccare oggetti e segnaletica fissa.


La presente comunicazione costituisce informativa ai frequentatori delle attività fisiche e sportive e agli accompagnatori dei minorenni ai sensi della normativa vigente e del protocollo di sicurezza anti covid-19.

Condividi questo post